Press Release

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Il Colle Mov. Merci scarl e le associate Legacoop Emilia Ovest incontrano il Tecnopolo di Parma

Pagine Sì! SpA

Favorire la reciproca conoscenza tra mondo dell’impresa e mondo della ricerca per sostenere le cooperative nei loro percorsi legati all’innovazione di processo e servizi. È stato questo l’obiettivo dell’incontro che si è svolto tra oltre 20 cooperative associate a Legacoop Emilia Ovest (area di Piacenza, Parma e Reggio Emilia) e i centri di ricerca del Tecnopolo di Parma, struttura dell’Università sede dei Centri interdipartimentali per la ricerca industriale dell’Ateneo e punto di accesso all’ecosistema regionale dell’innovazione.     

E’ un lungo percorso di vicinanza e di scambio di idee quello dell’Università di Parma con Legacoop Emilia Ovest con la creazione di progetti in comune per garantire la sostenibilità del lavoro cooperativo.

All’incontro ha partecipato anche Il Colle Movimento Merci s.c.ar.l. rappresentato dal vice presidente Luca Baistrocchi e dal responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione Claudio Manghi

“E’ stata una giornata molto positiva – commenta Luca Baistrocchi – abbiamo visto le potenzialità che il Tecnopolo ha per poter intrecciare, nel futuro, un rapporto di collaborazione legato ai problemi della logistica”.

Grazie alla presentazione da parte dei docenti dei vari dipartimenti del Tecnocpolo si è potuto capire come le competenze messe in campo dall’Università possono entrare nel mondo del lavoro cooperativo, in particolar modo della logistica.

“Collaborazione, condivisione di competenze, per poter affrontare le sfide del futuro – aggiunge Claudio Manghi – tutto questo per migliorare il lavoro, risolvere problemi e rendere maggiormente competitive le cooperative.”

“Non solo – chiosa Baistrocchi – collaborazioni utili anche per poter dare quella svolta green che il Colle Movimento Merci da anni sta mettendo in atto con investimento di risorse economiche e umane”.

Migliorare il tessuto economico e sociale del territorio è, in definitiva, lo scopo principale di questi incontri che servono a consolidare la collaborazione tra le cooperative e l’Università di Parma.

 

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Modifica consenso Cookie