Dl sostegni: Ente medici, all'opera su beneficiari esonero

In attesa di dettagli ministeriali su 'anno bianco' contributivo

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 09 APR - L'Enpam, Ente di previdenza ed assistenza dei medici e degli odontoiatri, "si sta organizzando per individuare i beneficiari" dell'esonero parziale dei contributi (che nel decreto sostegni è stato rifinanziato, per un totale di risorse pari a 2,5 miliardi di euro, ndr), "in modo da non spedire nemmeno eventuali bollettini a chi avrà il diritto di non pagarli". Lo fa sapere la stessa Cassa pensionistica presieduta da Alberto Oliveti, sottolineando, sul suo sito, che però "al momento non si sa nemmeno quali contributi saranno pagati dallo Stato. Nella Legge di Bilancio 2021 è scritto che la misura è stata fatta per "ridurre gli effetti negativi causati dall'emergenza epidemiologica da Covid-19 sul reddito dei lavoratori autonomi e dei professionisti e di favorire la ripresa della loro attività".
    Quindi - scrive l'Enpam - è ipotizzabile che il beneficio riguardi i contributi (Quota A, Quota B e sperabilmente il contributo di maternità) dovuti nel 2021". Tuttavia, secondo quanto esprime la Cassa previdenziale privata, "per avere certezze bisognerà aspettare di leggere quello che scriveranno i ministeri" nel provvedimento attuativo del cosiddetto 'anno bianco' contributivo, la cui emanazione dovrebbe esser imminente. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in


      Modifica consenso Cookie