Professioni

Welfare: Cassa forense, borse di studio ed aiuti a famiglie

Nuovi bandi Ente avvocati, chance pure per acquisti informatici

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 09 LUG - Nuovi bandi assistenziali finanziati dalla Cassa forense, nell'ambito delle iniziative di welfare a supporto degli avvocati iscritti, delle loro famiglie e per incentivare lo sviluppo della professione: sarà, infatti, possibile fino al 30 novembre prossimo concorrere al contributo per l'assegnazione di borse di studio per orfani, titolari di pensione di reversibilità, o indiretta e per ottenere borse di studio in favore di studenti universitari, figli di iscritti alla Cassa. Fino al 18 gennaio 2022, poi, l'Ente previdenziale presieduto da Valter Militi ha fissato la chance per inviare domanda per contributi per spese di ospitalità in case di riposo, o istituti per anziani, malati cronici o lungodegenti.
    Infine, spazio alle opportunità di crescita lavorativa per la platea degli avvocati associati: fino al 30 settembre prossimo si potrà concorrere all'assegnazione di contributi per l'acquisto di strumenti informatici per lo studio legale. Tutte le informazioni su www.cassaforense.it. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in


      Modifica consenso Cookie