Puglia
  • 'Stop cinghiali': Coldiretti, invadono anche città Puglia

'Stop cinghiali': Coldiretti, invadono anche città Puglia

Manifestazione a Bari, davanti alla sede della Regione Puglia

(ANSA) - BARI, 08 LUG - L'emergenza Covid ha aumentato del 15% la presenza dei cinghiali in Puglia, gli animali selvatici sono circa 250mila e ormai invadono anche le città, oltre che le campagne pugliesi. E' quanto emerge dalla stima di Coldiretti Puglia: questa mattina, anche a Bari, davanti al palazzo della Regione Puglia, è in corso la protesta degli agricoltori, in concomitanza con la manifestazione in piazza Montecitorio a Roma.
    "I branchi - sottolinea la Coldiretti regionale - si spingono sempre più vicini ad abitazioni e scuole, fino ai parchi dove giocano i bambini, distruggono i raccolti, aggrediscono gli animali, assediano stalle, causano incidenti stradali con morti e feriti e razzolano tra i rifiuti con pericoli per la salute e la sicurezza delle persone. La situazione è diventata insostenibile". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie