Vaccini: Sardegna centra obiettivo, è record con 13mila dosi

Al via adesione per gli over 60 per inoculazioni con AstraZeneca

Accelerata nella campagna di vaccinazione in Sardegna che tocca la cifra record di 13.195 inoculazioni nelle ultime 24 ore. L'Isola così centra il primo obiettivo stabilito dal generale Figliuolo di attestarsi a quota 12mila dosi giornaliere entro metà aprile, mentre il prossimo step è arrivare alle 15mila entro la fine del mese, E con questi numeri la Sardegna sale al quint'ultimo posto nella classifica del Governo tra le regioni più virtuose nella somministrazione.

Secondo l'ultimo report pubblicato sul sito internet nazionale l'Isola ha inoculato l'82,8% delle 450.710 dosi consegnate dalla struttura commissariale (372.986 in termini assoluti).

Dopo avere fatto il 100% delle vaccinazioni per gli operatori Sanitari e Sociosanitari, si va verso il completamento della fascia degli over 80 (oggi 112.338). E in attesa che venga stabilito un calendario per le persone fragili la Regione ha pubblicato un nuovo aggiornamento relativo alle modalità di adesione alla campagna di vaccinazione rivolta agli over 60, che da oggi possono registrarsi al portale dedicato vaccinocovid.sardegnasalute.it: possibilità riservata ai nati del 1956 e '57 che non hanno esenzioni per patologia e che verranno contattati da Ats per la somministrazione del siero AstraZeneca.

I cosiddetti "pazienti fragili" saranno quindi contattati direttamente dall'Ats o dalla struttura sanitaria che li ha in carico, per l'inoculazione con vaccino Pfizer o Moderna.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie