Raciti: da Speziale e Micale 15 mln a Viminale e Pcdm

Sentenza del Tribunale Civile di Catania per danni a Istituzioni

(ANSA) - CATANIA, 14 MAG - Quindici milioni di risarcimento danni alla Presidenza del consiglio dei ministri e al ministero dell'Interno. E' quanto prevede la sentenza emessa dalla terza sezione civile del Tribunale di Catania nei confronti di Antonino Speziale e Daniele Micale Catania, i due ultrà del Calcio Catania condannati, con sentenza passata in giudicato, per l'omicidio preterintenzionale dell'ispettore capo Filippo Raciti, avvenuto il 2 febbraio del 2007. "Fatti - scrive il giudice nella sentenza - che sicuramente hanno leso l'immagine dello Stato come apparato atto a reprimere e prevenire scontri e tafferugli". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030



        Modifica consenso Cookie