Sicilia

Panettiere esercitava la professione di dentista, denunciato

Sorpreso da Gdf in uno studio abusivo sequestrato nel messinese

Era intestatario di una partita Iva che l'autorizzava a svolgere l'attività di panettiere dopo avere svolto in passato altri mestieri come carrozziere, commerciante di sementi, ristoratore, antiquario, insomma nulla di attinente al settore medico. La Guardia di Finanza lo ha invece scoperto mentre esercitava abusivamente la professione di dentista in uno studio odontoiatrico di Pace del Mela (Me) privo di autorizzazioni e delle più elementari condizioni igienico-sanitarie. B.R. 55 anni, è stato denunciato per esercizio abusivo della professione medica mentre lo studio e le attrezzature sono stati sottoposti a sequestro. Il falso dentista è stato anche sanzionato per il mancato rispetto dei protocolli di contenimento della diffusione del virus Covid19. A insospettire i militari della Fiamme gialle è stato l'anomalo viavai di pazienti che accedevano allo studio del sedicente medico, sorpreso in flagranza nell'atto di visitare una paziente, già seduta sulla poltrona medica. Anche i funzionari dell'Asp di Messina, intervenuti su richiesta degli investigatori, hanno ispezionato i locali confermando la violazione delle più elementari norme igienico-sanitarie.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie