Sicilia

Sanità: a Villa Sofia Palermo ricostruito esofago cervicale

Complesso intervento con una sola équipe operatoria

(ANSA) - PALERMO, 06 SET - Eseguito, nell'azienda ospedaliera 'Villa Sofia-Cervello' di Palermo un intervento di faringo-laringectomia totale con ricostruzione dell'esofago cervicale in una paziente affetta da tumore laringeo esteso alla porzione cervicale dell'esofago. L'équipe operatoria, guidata dal dottor Giuseppe Mario Galfano, e coadiuvata dagli aiuti medici Salvatore Poma e Domenico Michele Modica e dall'anestesista-rianimatore Giovanni Milone, ha eseguito l'intervento ricostruendo tutto l'esofago cervicale.
    "Peculiarità di tale procedura - si legge in una nota dell'azienda - è la ricostruzione dell'esofago, in quanto, una volta eseguita la faringolaringectomia circolare, con lembo miocutaneo di muscolo grande pettorale e fascia dei muscoli prevertebrali, è stato posizionato un deviatore salivare al fine di preservare le suture dall'azione litica della saliva".
    L'intero e complesso intervento per via dell'estensione tumorale è stato eseguito da un'unica équipe sanitaria. La paziente è stata monitorata costantemente nel post-operatorio e durante tutta la degenza, senza alcuna complicanza durante il decorso e verrà pertanto seguita in follow-up negli ambulatori oncologici del reparto. "Ancora una volta - dice il direttore dell'unità laringoiatria, che ha sede nell'ospedale Villa Sofia, Giuseppe Mario Galfano - la abbiamo dimostrato di essere un punto di riferimento regionale e nazionale per la patologia oncologica del distretto testa-collo, garantendo le migliori cure ai pazienti anche durante il periodo pandemico". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie