Sisma&Ricostruzione

Terremoto: nel cratere Marche urbanizzazioni, scuole, rifugi

Interventi Castelsantangelo, Pieve Torina, Ussita, Montegiorgio

(ANSA) - ANCONA, 16 LUG - A Castelsantangelo sul Nera l'ordinanza speciale del Commissario Legnini prevede la realizzazione delle opere di urbanizzazione del capoluogo e di alcune frazioni del Comune, che sta avviando la ricostruzione sulla base dei piani attuativi, alcune norme per favorire le demolizioni e la rimozione delle macerie, la demolizione e la ricostruzione del palazzo comunale e la delocalizzazione di una casa di riposo, oltre al ripristino delle antiche mura urbiche. Gli interventi inquadrati nell'ordinanza impegnano una spesa di 29,4 milioni di euro. Anche a Pieve Torina per la ricostruzione delle abitazioni private del centro storico, viene previsto un coordinamento pubblico, oltre alla realizzazione dei sottoservizi del capoluogo, alla ricostruzione della ex scuola media, di un centro sportivo, del teatro comunale, nonché la messa in sicurezza dei dissesti sulle sponde fluviali. Per una parte di quest'ultimo intervento, come di altri, da effettuare in una seconda fase, viene intanto finanziata la progettazione. Le opere finanziate ammontano a 17,9 milioni di euro, 16,9 dei quali aggiuntivi. A Montegiorgio (Fermo) l'ordinanza prevede un'unica opera, la ricostruzione delle scuole elementari e medie, e della palestra a servizio dei due plessi, anche qui applicando alcune deroghe al codice degli appalti e ad altre norme. L'importo delle opere è pari a 11,1 milioni di euro, 5,4 dei quali aggiuntivi. A Ussita gli interventi previsti ammontano a 20 milioni di euro, 15 dei quali aggiuntivi, e riguardano il recupero e restauro del cimitero monumentale di Castelmurato, il ripristino delle condutture dell'acqua alle centrali idroelettriche, lo spostamento di alcune cabine di trasformazione, la ricostruzione della caserma e del palazzo comunale, l'allestimento di un'area destinata a ospitare le maestranze addette alla ricostruzione. Tra le opere finanziate anche il recupero di 2 rifugi in alta quota, la realizzazione dei sottoservizi e muri di sostegno in alcune frazioni. (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA




Modifica consenso Cookie