Cronaca

Ricci, non mi intimidiscono, vaccinarsi è un dovere

Sindaco Pesaro, denuncio tutti. Ho scritto a ministro Lamorgese

(ANSA) - PESARO, 29 LUG - Se "volevano intimidirmi hanno avuto l'effetto contrario": così il sindaco di Pesaro Matteo Ricci dopo le manifestazioni ieri sera dei no pass sotto casa sua. "Lo ha detto anche Mattarella - dice il primo cittadino in un video pubblicato sui social -, vaccinarsi è un dovere. il Green Pass è uno strumento utile per incentivare la vaccinazione, per garantire la sicurezza sanitaria e anche la ripresa economica, perché noi non vogliamo più richiudere, vogliamo andare avanti con la stagione turistica, con la crescita nel Paese e nella nostra città". Il primo cittadino annuncia azioni legali contro i manifestanti: "i social sono pieni di foto e video, il leader del movimento IOapro ha fatto anche una diretta Instagram sotto casa mia" . E annuncia di avere scritto al ministro dell'Interno Lamorgese, perché la gestione dell'ordine pubblico è stata "inadeguata". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie