/ricerca/ansait/search.shtml?tag=
Mostra meno

Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Borsa: Milano (-0,5%) fiacca con l'Europa dopo Wall street

Borsa: Milano (-0,5%) fiacca con l'Europa dopo Wall street

Lieve peggioramento dopo fiducia consumatori Usa. Bene Intesa

MILANO, 28 maggio 2024, 16:10

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

Pochi movimenti sui mercati azionari del Vecchio continente dopo l'avvio di Wall street: la Borsa peggiore è quella di Parigi che scende dello 0,7%, con Londra in ribasso dello 0,6% e Milano negativa dello 0,5% nell'indice Ftse Mib. In calo dello 0,3% Francoforte, Amsterdam e Madrid.
    Gli operatori si sono mossi con un frazionale peggioramento dopo il dato della fiducia dei consumatori negli Stati Uniti migliore delle stime, ma attendono sempre segnali più chiari dalle banche centrali sulla loro politica di taglio dei tassi, con lo spread tra Btp e Bund che sale di qualche punto attorno a quota 130.
    Prosegue invece il calo dai massimi recenti del gas naturale, che cede il 5% sul mercato di Amsterdam a 33,4 euro al Megawattora, mentre il petrolio cresce dell'1,8% cercando di raggiungere gli 80 euro al barile.
    In questo contesto in Piazza Affari il titolo più debole tra quelli a elevata capitalizzazione è Prysmian che cede il 2,3%, con Brunello Cucinelli in calo dell'1,8% e Ferrari dell'1,6%.
    Piatta Tim, mentre sono in rialzo sopra il punto percentuale Intesa, Bper e Interpump.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza