Agroalimentare: export Ue 2020 +1,4% malgrado effetto Covid

Il valore delle esportazioni supera i 184 miliardi di euro

(ANSA) - BRUXELLES, 31 MAR - Nonostante l'effetto Covid, nel 2020 tiene il commercio agroalimentare dell'Ue a 27, con il valore totale degli scambi (esportazioni più importazioni) che da gennaio a dicembre ha raggiunto un valore di 306,5 miliardi di euro, l'1% in più rispetto al 2019. È quanto emerge dal rapporto della Commissione europea sul commercio nel settore.
    Le esportazioni sono cresciute dell'1,4%, raggiungendo un valore di 184,3 miliardi di euro. Aumento più contenuto per le importazioni, che si attestano a 122,2 miliardi di euro, lo 0,5% in più rispetto al 2019. Per quanto riguarda gli sviluppi mensili, si registra un calo dell'export a dicembre (-5%) dopo un altro calo osservato a novembre (-2%). La performance delle esportazioni è stata sostenuta dagli acquisti cinesi di carni suine (+74%) e di grano e altri prodotti dai paesi del Nord Africa e Medio Oriente. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
      Vai alla rubrica: Agrimercati

      Ultima ora




      Modifica consenso Cookie