Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina: arriva SkyShuttle, il treno senza conducente

A Chongqing. Costi e tempi di costruzione contenuti

(ANSA-XINHUA) - CHONGQING, 17 APR - La città di Chongqing, nel sud-ovest della Cina, ha messo in funzione ieri il suo primo sistema di transito ferroviario senza conducente, il BYD SkyShuttle, nel distretto di Bishan. Lo attestano le autorità locali.
    Sviluppato dal principale produttore cinese di veicoli a nuova energia BYD, il sistema di transito ferroviario comprende convogli autonomi alimentati a energia elettrica che percorrono 15,4 km su una linea ferroviaria sopraelevata e attraversano 15 stazioni.
    L'azienda ha investito più di 1,5 miliardi di dollari in sette anni nello sviluppo del sistema tram-treno, nel tentativo di affrontare i principali problemi contemporanei del contesto urbano tra cui l'inquinamento atmosferico e la congestione del traffico. Secondo la società sviluppatrice, lo SkyShuttle ha un vantaggio rispetto alle soluzioni convenzionali di trasporto urbano poiché i costi e i tempi di costruzione sono contenuti e si integra bene nell'ambiente circostante.
    La previsione è che il nuovo mezzo fornisca agli abitanti delle città un'esperienza di viaggio più sicura e più intelligente, mantenendo bassi i livelli di inquinamento acustico e funzionando in modo stabile. I veicoli sono in grado di fare curve con un raggio minimo di 15 metri e possono trasportare da 6.000 a 10.000 passeggeri all'ora a una velocità massima di 80 km/h.
    Per prendere lo SkyShuttle i passeggeri possono vidimare il proprio titolo di viaggio, scansionare un codice QR o utilizzare un sistema di riconoscimento facciale. (ANSA-XINHUA).
   

    Responsabilità editoriale Xinhua.

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie