Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina: a Shanghai +15% di investimenti stranieri primi 9 mesi

Stabilite nella città oltre 5.000 imprese a capitale straniero

(ANSA-XINHUA) - SHANGHAI, 15 OTT - Gli investimenti stranieri a Shanghai sono aumentati del 15% su base annua nei primi tre trimestri del 2021, in base a quanto dichiarato oggi dalla commissione municipale del commercio durante un evento di promozione per gli investimenti stranieri.
    Gli investimenti stranieri effettivamente impiegati a Shanghai ha raggiunto circa 17,85 miliardi di dollari durante il periodo gennaio-settembre: cifra che rappresenta un aumento del 22% rispetto allo stesso periodo del 2019, cioè prima della pandemia di Covid-19.
    Secondo la commissione, durante i tre trimestri, a Shanghai sono state stabilite 5.136 imprese finanziate dall'estero, con un aumento del 27,1% su base annua.
    Sempre durante il periodo, a Shanghai sono state istituite 47 sedi regionali di società multinazionali finanziate dall'estero, portando il numero totale della città a 818. Nel frattempo, sono stati costruiti anche 20 centri di ricerca e sviluppo finanziati dall'estero, portando il totale della città a 501.
    (ANSA-XINHUA).
   

    Responsabilità editoriale Xinhua.

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie