Mondo

Gigantesco affresco di Saype davanti alla sede Onu di New York

Opera di 11 mila metri quadrati visibile dall'alto

(ANSA) - ROMA, 21 SET - Un bambino e una bambina giocando costruiscono il loro mondo ideale al centro del quale c'è una colomba a simboleggiare la pace. E' il gigantesco affresco di 11 mila metri quadrati che accoglie, davanti alla sede delle Nazioni Unite a New York, i partecipanti all'Assemblea generale in corso in questi giorni. L'opera è dell'artista svizzero Saype, famoso per le sue pitture effimere, il disegno dipinto sull'erba infatti scomparirà entro due settimane per la pioggia o per il crescere del manto erboso.
    L'opera che si può ammirare solo dall'alto, è "World in Progress II" e fa seguito al primo capitolo dell'affresco, "World in Progress I", realizzato dall'artista nel giugno 2020 al Palais des Nations di Ginevra.
    Guillaume Legros, che ha scelto come nome d'arte "Saype", un gioco di parole sulle parole inglesi "Say" e "Peace", è stato riconosciuto da Forbes come uno dei trenta giovani artisti più promettenti al mondo. La sua tecnica di pittura è ecocompatibile e le sue opere sono effimere visto che la vernice utilizzata si fissa sull'erba ma quando piove o l'erba cresce l'affresco scompare. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie