Politica
  1. ANSA.it
  2. Politica
  3. Pnrr, Tesei: 'Coinvolgere le Regioni molto di più'

Pnrr, Tesei: 'Coinvolgere le Regioni molto di più'

'Obiettivo portare l'Umbria fuori dall'isolamento'. Presidente a Forum ANSA: 'Si è lavorato molto sulle infrastrutture'

 "In questa fase dove tutto è molto centralizzato a mio avviso c'è un coinvolgimento delle Regioni troppo piccolo e ristretto. Se vogliamo far ripartire il Paese devono essere coinvolte molto di più": lo ha detto la presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei, durante un Forum sui temi della sfida del Pnrr. "Il piano - ha detto - è frutto di un periodo drammatico che abbiamo vissuto e che ci ha lasciato la pandemia. Una parte dei fondi sono a prestito e dobbiamo quindi investirli bene. I progetti devono essere in linea con le missioni date dall'Europa e recepite dal governo, ma le Regioni sono quelle che conoscono il territorio". La centralità delle Regioni, ha aggiunto Tesei, "è una questione che ho messo da sempre al centro dei vari tavoli fin dal governo Conte ed ora in quello Draghi". "Le Regioni - ha aggiunto - hanno dimostrato di essere presenti sul fronte della pandemia e hanno fatto superare al Paese momenti di difficoltà. Credo che il governo debba fare una riflessione su questo".  "L'Umbria ha lavorato molto e si è portata avanti preparando anche un proprio Pnrr regionale dove il tema delle infrastrutture è centrale perché l'obiettivo è anche quello di portare la regione fuori dal suo storico isolamento": lo ha detto la presidente della Regione Donatella Tesei durante il Forum ANSA in cui sono stati messi al centro i temi del Pnrr e del Piano di ripresa per l'Umbria. Tesei ha parlato di alcuni "progetti strategici" come la rete ferroviaria ex Fcu, definita una "metropolitana di superficie con valenza straordinaria anche per il turismo". La presidente ha infatti annunciato che è in programma un progetto di abbellimento delle piccole stazioni lungo il tragitto, e visto come "una ulteriore attrazione". Ha poi parlato di "soluzioni che portino l'Umbria ad essere connessa con l'alta velocità", un lavoro, ha sottolineato, "avviato già prima del Covid". In merito alla rete stradale, Tesei ha ricordato anche gli "investimenti importanti" fatti dall'Anas in Umbria. Relativamente all'aeroporto, infine, la Regione "si è fatta carico della ricapitalizzazione, perché è una infrastruttura importante dal punto di vista turistico".

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie