Appello a Zuckerberg, cancelli progetto Instagram per bimbi

Da associazine no profit negli Usa, "forte rischio"

Un appello a Mark Zuckerberg a ritirare il progetto di un Instagram per i bambini sotto i 13 anni, progetto a cui il social starebbe lavorando secondo indiscreziioni apparse qualche settimana fa. Il progetto metterebbe gli 'under 13' a "forte rischio", scrive la Campagna per un'infanzia senza pubblicità (Ccfc), una organizzazione no profit composta da 35 associazioni di consumatori che crede che il marketing mirato ai bambini, insieme all'eccessivo tempo che questi trascorrono sul display, danneggi il loro sano sviluppo.

"Sebbene raccogliere dati preziosi e coltivare una nuova generazione di utenti possa essere positivo per i profitti di Facebook, probabilmente aumenterà l'uso di Instagram da parte dei bambini che sono particolarmente vulnerabili alle funzionalità di manipolazione e sfruttamento della piattaforma", si legge nella lettera a cui da' spazio il New York Times ed altri media americani.

Stephanie Otway, portavoce di Facebook, ha affermato che il progetto è un modo per tenere i minori di 13 anni fuori dalla piattaforma principale. Sebbene Instagram e Facebook richiedano agli utenti di avere almeno 13 anni, molti 'under 13' mentono infatti sull'età per creare un profilo.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie