G20, Li a Draghi: pronti a rafforzare cooperazione

Premier cinese: 'insieme su commercio,investimenti, energia, clima'

Il premier cinese Li Keqiang ha avuto oggi un colloquio telefonico con il primo ministro italiano Mario Draghi. Pechino "è pronta a promuovere la cooperazione con l'Italia su commercio, investimenti, energia e cambiamenti climatici, lavorando al successo dell'anno del turismo e della cultura Cina-Italia e rafforzando la cooperazione all'interno del G20". 

La Cina considera l'Ue una forza importante su pace nel mondo, multilateralismo e libero scambio. Il premier, nel colloquio telefonico con Draghi, ha detto di sperare che le parti portino le relazioni nella giusta direzione con mentalità aperta per una cooperazione pragmatica risolvendo le differenze con il dialogo e il coordinamento basati sul rispetto reciproco. Le parti dovrebbero far entrare in vigore l'accordo sugli investimenti al più presto. La Cina si aspetta che l'Italia, membro importante dell'Ue, continui a svolgere un ruolo positivo nello sviluppo sano e stabile delle relazioni Cina-Ue. 
 
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie