Trentino AA/S

Dolomiti Superski,impianti fermi scorso inverno ma 80% spese

"Scorsa stagione è stata molto dolorosa per l'intero comparto"

(ANSA) - BOLZANO, 07 OTT - "Lo scorso inverno è stato molto doloroso per l'intero comparto. Le piste e gli impianti sono sempre stati tenuti in condizioni di poter entrare in servizio, avevamo addirittura previsto un monitoraggio costante dei flussi ai singoli impianti e la disinfezione delle cabine che poi sono invece rimaste ferme. Dolomiti Superski ha comunque speso quasi l'80% del budget di una normale stagione". Lo ha detto il presidente della destinazione sciistica, Andy Varallo, durante ANSAincontra.
    Varallo ha anche ricordato i "tanti collaboratori messi in cassa integrazione, cosa inimmaginabile prima nel nostro settore". "La pandemia ha comunque compattato la nostra filiera", ha aggiunto. L'ultima stagione estiva è invece andata molto bene. "Parliamo di un 16% in più rispetto alla stagione estiva precedente e siamo tra -5 e pareggio rispetto alle stagioni pre Covid. La montagna piace infatti anche d'estate", ha spiegato Varallo. A breve sarà attivata la piattaforma per accedere ai 430 milioni di euro di ristori annunciati dal governo. "I ristori potranno arrivare fino al 49% del fatturato dai skipass". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie