Campomenosi(Lega): mancano condizioni per ok ad accordo Cina

mancanza di garanzie sui diritti umani, rispetto dell'ambiente e trasparenza

Redazione ANSA

Campomenosi(Lega): mancano condizioni per ok ad accordo Cina
BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 05 MAG - "L'Ue si accorge solo ora che non ci sono le condizioni per un voto positivo sull'accordo sugli investimenti con la Cina?". Così il capo delegazione della Lega al Parlamento Europeo, Marco Campomenosi, in una nota. Per Campomenosi, "la mancanza di garanzie sui diritti umani, rispetto dell'ambiente e trasparenza", nonché "le tensioni con Hong Kong e le minacce a Taiwan" da parte della Cina "non consentono di stipulare con il regime di Pechino un accordo che, peraltro, non avrebbe certo risolto i problemi che le aziende italiane trovano in Cina". La vicenda, si legge nella nota, mette in rilievo le difficoltà dell'Ue a "comprendere - spesso a causa di interessi tedeschi - come gli accordi commerciali debbano tenere conto delle dinamiche geopolitiche". Promossa, invece, l'azione di Washington nello scenario indo-pacifico e l'introduzione di uno strumento proposto dalla Commissione Ue "per vigilare sui cosiddetti 'foreign subsidies' che fa il paio con il rinnovato impegno sul golden power a difesa del Made in Italy su cui il ministro Giorgetti ha rilanciato l'impegno dell'Italia".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: