Zaki: Benifei (Pd), gli si conceda la cittadinanza europea

Sostegno da S alla campagna dell'associazione Inoltre

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 17 MAG - "Sono lieto che gli amici e compagni del Gruppo dei Socialisti e Democratici al Parlamento europeo abbiano dato il loro appoggio alla campagna della nostra delegazione a sostegno di Patrick Zaki. Un suo ritratto, creato dall'artista italiana Francesca Grosso sarà affisso questa settimana di Plenaria presso la sala riunioni del Gruppo S&d al Parlamento europeo e poi permanentemente presso le sale della delegazione italiana del Pd". Così in una nota il capodelegazione del Partito democratico al Parlamento europeo, Brando Benifei.

"Abbiamo voluto portare la campagna dell'associazione 'Inoltre', che ha portato il ritratto di Zaki in tantissimi luoghi, anche al Parlamento europeo, perché riteniamo sia necessario che l'Ue continui a far sentire la sua voce finché Patrick Zaki non sarà liberato. Già lo scorso dicembre il Parlamento Europeo ha adottato una risoluzione netta, con relatore il collega Pierfrancesco Majorino, che chiedeva la liberazione immediata e incondizionata di Patrick Zaki e il ritiro di tutte le accuse a suo carico" ha aggiunto Benifei.

Concludendo l'europarlamentare ha sottolineato l'importanza di "dare a Zaki la cittadinanza europea e chiedere anche al governo italiano di dar seguito a questo impegno. La sua vicenda è vicina al cuore di molti, e i suoi 15 mesi di prigionia senza processo ci mostrano quanto ancora sia forte in tutto il mondo la repressione dei diritti. Continueremo a lottare per Patrick Zaki libero". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: