Bullismo, l'ideatore del progetto 'MaBasta' è studente dell'anno

Premiato Mirko Cazzato, 20 anni, di Lecce

Redazione ANSA BARI

BARI - È Mirko Cazzato lo 'Studente dell'Anno 2021' selezionato da 'YEA-Your Edu Action' per il suo "grande impegno sociale e impatto positivo nella lotta al bullismo con il progetto anti-bulismo MaBasta" realizzato nell'istituto galilei-Costa di Lecce.

 Mirko ha 20 anni, è di Lecce ed è il co-fondatore e team leader della giovane 'startup' sociale 'MaBasta-Movimento anti bullismo animato da studenti adolescenti'. Ha ideato un innovativo protocollo di sei azioni che rendono, per la prima volta, gli studenti stessi protagonisti nella prevenzione e lotta ad ogni forma di bullismo, cyberbullismo e bodyshaming in età scolare. Il protocollo si chiama 'Modello MaBasta' e negli ultimi anni ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti per la validità. Anche Mirko ha ricevuto recentemente un riconoscimento internazionale, è stato selezionato nella Top 10 mondiale del "Global Student Prize", meglio conosciuto come il premio "Nobel" degli studenti. È risultato tra i dieci studenti più impattanti al mondo non per i voti conseguiti a scuola, ma per l'impegno sociale.

Con il riconoscimento 'YEA' che lo incorona 'studente dell'anno' - informa una nota - "si desidera mettere in luce lo studente, l'insegnante e il preside che hanno svolto il proprio ruolo con grande animosità, mettendoci una forte componente passionale e personale". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA