Nei succhi cresce mercato a base di latte vegetale e frutta secca

Vale ora 12 miliardi ma in 7 anni si stima crescita a 31 miliardi

Redazione ANSA PARMA

PARMA - Sul mercato delle bevande sono presenti nuove tendenze sfruttando sinergie con prodotti a base di frutta secca e latte vegetale, come evidenziato a Cibus Tec durante l'incontro organizzato dall'International Fruit and Vegetable Juice Association (Ifu) sul futuro dell'industria del succo ( "The Future of Juice").

''La nutrizione a base vegetale è un mercato in fermento - ha detto Fabio Aliotta, ceo di Nutrafood (membro del gruppo Doehler) - cresce per volumi totali. Fino a qualche anno fa era considerato di nicchia. Ora è sempre più globale. I numeri lo testimoniano: le previsioni di crescita sono pari a 31 miliardi nei prossimi 7 anni (12 miliardi quelli attuali). Il trend è favorito dall'inserimento delle grandi multinazionali (come Coca Cola)''.

E per indicare il valore di questo comparto nel mondo food & beverage, è stato presentato un corso di alta formazione estiva in collaborazione tra Università di Parma e Ifu all'interno del quale verranno alternate lezione teoriche e attività pratiche incentrate sui processi di lavorazione dei succhi di frutta: dall'estrazione alla chiarificazione, dalle tecnologie di stabilizzazione agli aspetti nutritivi e legislativi. L'attività pratica verrà svolta nei laboratori dell'Università di Parma e in linee pilota messi a disposizione dai partner.

L'appuntamento, dal 29 giugno al 2 luglio 2020 è rivolta a neolaureati e tecnici che vogliono approfondire la conoscenza sul tema.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA