Ue: media, fiamminghi N-Va cercano un gruppo, contatti con M5S

Ma fonti Movimento a Strasburgo non smentiscono né confermano

Redazione ANSA BRUXELLES

BRUXELLES - I nazionalisti della Nuova alleanza fiamminga (N-Va) decideranno nelle prossime ore a quale gruppo politico aderire al Parlamento europeo. N-Va fa attualmente parte del gruppo dei Conservatori e dei riformisti (Ecr), di cui nella passata legislatura gli azionisti di maggioranza erano i Tories britannici e i polacchi di Diritto e giustizia (Pis). L'esito delle ultime elezioni europee cambierà gli equilibri all'interno del gruppo, a causa del crollo dei conservatori britannici e della prospettiva della Brexit, oltre che per l'ingresso dei nazionalisti spagnoli di Vox e degli olandesi di Forum per la democrazia. Secondo il quotidiano De Standaard, la N-Va - solidale agli indipendentisti catalani e lontana da Vox - starebbe negoziando con i cinquestelle per formare un nuovo gruppo all'Eurocamera. Ma fonti M5S al Parlamento europeo non confermano né smentiscono tale ipotesi. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il progetto è stato cofinanziato dall'Unione europea nel quadro del programma di sovvenzioni del Parlamento europeo nell'ambito della comunicazione. Il Parlamento europeo non ha partecipato alla sua preparazione e non è in alcun modo responsabile delle informazioni o dei punti di vista espressi nel quadro del progetto, né si considera da essi vincolato. Gli autori, le persone intervistate, gli editori o i distributori del programma ne sono gli unici responsabili, conformemente al diritto applicabile. Inoltre il Parlamento europeo non può essere ritenuto responsabile di eventuali danni diretti o indiretti derivanti dalla realizzazione del progetto."