Gas: Russia e Ucraina a Bruxelles per nuovo accordo

Domani ministri di Mosca e Kiev a terzo round colloqui con Ue

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 18 SET - Trovare al più presto un accordo sulle forniture di gas tra Russia e Ucraina, definendo le tariffe, i volumi, la durata e il quadro giuridico dell'erogazione. E' l'obiettivo del terzo round di colloqui trilaterali tra Ue, Mosca e Kiev sul gas in programma domani pomeriggio a Bruxelles. Il contratto esistente tra Mosca e Kiev per la fornitura di gas scadrà alla fine del 2019 e si vuole scongiurare che la Russia chiuda definitivamente il passaggio di idrocarburi attraverso l'Ucraina, lasciando i cittadini ucraini senza forniture. "Fare progressi" sull'accordo "invierebbe un forte segnale positivo al mercato e ai consumatori prima della stagione invernale", ha sottolineato il commissario Ue all'Energia, Maros Sefcovic.

Le trattative a tre vanno avanti dal 17 luglio 2018. Al tavolo, oltre a Sefcovic, saranno presenti anche il ministro russo dell'Energia, Alexander Novak, l'omologo ucraino Oleksiy Orzhel, e i rappresentanti delle due compagnie nazionali del gas, Gazprom e Naftogaz.(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: