Gas:dopo colloqui con Ue nessun accordo tra Russia e Ucraina

Sefcovic, ci sono progressi, nuovo trilaterale a fine ottobre

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 19 SET - I colloqui trilaterali tra Ue, Russia e Ucraina sul nuovo contratto per il transito del gas attraverso l'Ucraina e verso l'Europa si sono conclusi senza accordo. Le trattative, che vanno avanti dal luglio 2018, riprenderanno alla "fine di ottobre": lo ha annunciato il commissario Ue all'Energia, Maros Sefcovic, al termine della riunione.

"Ci sono stati passi nella giusta direzione e c'è una convergenza di posizioni su molti dei nodi in discussione", ha detto Sefcovic, evidenziando che "entrambe le parti hanno concordato che un futuro contratto dovrà essere basato sul diritto e sulle regole dell'Ue". Sefcovic ha sottolineato che "la buona atmosfera" tra le parti fa "sperare" nella possibilità che Mosca e Kiev possano giungere a un nuovo accordo "entro la fine dell'anno", quando l'attuale contratto scadrà, sottolineando che le discussioni in corso riguardano i tre aspetti chiave: "la durata del contratto, i volumi di transito e le tariffe".(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: