Salvini: non commento parole Dombrovskis, penso a fatti

'Educati a Bruxelles ma ci interessa portare a casa risultato'

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 3 DIC - "Non commento le parole, penso ai fatti". Così il vicepremier Matteo Salvini, alla domanda dei giornalisti oggi a Bruxelles che gli chiedevano di commentare le parole di Dombrovskis. "Si chiude al 2%?", chiedono i reporter e Salvini replica: "non commento i numeri stiamo lavorando sui fatti". "Io non sono sicuro di niente". Così il vicepremier Matteo Salvini alla domanda se l'Italia riuscirà ad evitare la procedura di debito. "Io sono sicuro che stiamo facendo di tutto per aiutare gli italiani a stare meglio - ha aggiunto - e quindi spero che l'Europa assecondi questa nostra volontà".

"Noi ci sediamo al tavolo da persone educate, perché ci interessa portare a casa il risultato, che è il reddito per il reinserimento al lavoro, che è il taglio delle tasse per le partite iva, che sono le assunzioni delle forze dell'ordine, che è la riforma della legge Fornero. Non bado alla forma, ma alla sostanza e spero che anche a Bruxelles abbiano lo stesso approccio". Così il vicepremier Matteo Salvini oggi a Bruxelles riferendosi alla trattativa sulla manovra. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: