Lavoro: Italia e Malta al top per 'gender gap' occupazione

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 7 MAR - L'Italia, assieme a Malta, è in cima alla classifica del 'gender gap' nell'occupazione, ovvero la differenza tra il numero di donne e uomini che lavorano è molto più ampia della media europea. E' quanto emerge dai dati Eurostat, relativi al 2017. Il gender gap più ampio in Europa si registra a Malta (24,1%), Italia (19,8%), Grecia (19,7%), contro una media europea dell'11,5%. Dall'altro capo della graduatoria, è invece quasi inesistente in Lituania (1%), Finlandia (3,5%), Svezia (4%), Lettonia (4,3%). Eurostat rileva anche che, rispetto ai dati di cinque anni fa, il gender gap si è ridotto in Europa (da 12,2% del 2012 a 11,5% nel 2017). E tra i Paesi che hanno visto il calo maggiore ci sono Malta (-7,3%), Lussemburgo (-6,5%), Slovacchia (-2,7%) e Germania (-2,6%).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: