Fisco: ok Ecofin a misure che aiutano riscossione Iva online

Bruxelles, 'aiuterà Paesi a recuperare 5mld euro all'anno'

Redazione ANSA BRUXELLES

(ANSA) - BRUXELLES, 12 MAR - Via libera dell'Ecofin alle misure per semplificare le norme sull'Iva per le vendite online, pensate per rafforzare la lotta contro le frodi fiscali nell'e-commerce. Secondo una stima dell'Ue, la semplificazione delle regole dovrebbero aiutare gli Stati membri a recuperare i 5 miliardi di euro di gettito fiscale perso ogni anno a causa delle difficoltà che le autorità fiscali incontrano nel riscuotere l'Iva sulle vendite online transfrontaliere. "Stiamo adeguando le norme in materia di Iva alle esigenze del 21° secolo e della sua economia digitale e globalizzata. Le imprese potranno contare su una transizione senza soluzione di continuità verso il più ampio sistema dell'Iva per il commercio elettronico nel 2021", ha detto Pierre Moscovici, commissario agli Affari economici e alla fiscalità. In base alle nuove norme i mercati online saranno considerati il 'venditore' quando facilitano la vendita di merci a clienti nell'Ue da parte di imprese non europee attraverso le loro piattaforme. Consentendo alle autorità fiscali di esigere l'Iva dovuta su tali vendite. Le piattaforme online dovranno tenere registri delle vendite di beni o servizi effettuate dalle imprese che utilizzano la piattaforma.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: