Parlamento Ue chiede riforma urgente del Fondo salva-Stati

'Fondi sufficienti per Paesi, ma no a strumento salva-banche'

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 14 MAR - Un fondo salva-Stati, o Meccanismo europeo di stabilità (ESM) rinnovato e con diversi strumenti finanziari aiuterebbe ad affrontare le debolezze dell'Unione economica e monetaria: lo afferma il Parlamento Ue in un rapporto approvato oggi. Gli eurodeputati chiedono che l'Esm abbia un ruolo più significativo nella gestione dei programmi di aiuto, assieme alla Commissione e in stretta cooperazione con la Bce. Inoltre chiedono che continui ad aiutare i Paesi in difficoltà, che abbia una sufficiente dotazione e che non sia trasformato in uno strumento per salvare le banche. Il rapporto sottolinea poi che l'Esm dovrebbe avere una sua capacità di analizzare la situazione macroeconomica nell'Ue, ma senza rimpiazzare la sorveglianza della Commissione.

E il suo direttore generale dovrebbe rendere conto delle attività al Parlamento Ue.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: