Timmermans, aiuti compagnie aeree solo con garanzie 'verdi'

Per sovvenzioni servono contropartite su emissioni

Redazione ANSA

BRUXELLES - "Se le compagnie aeree presentano una richiesta per ricevere aiuti" di Stato, "è giusto chiedere loro cosa offrono come contropartita" a favore dell'ambiente. Così il vicepresidente della Commissione Ue, Frans Timmermans, rivolgendosi alla commissione Trasporti del Parlamento europeo. "Limitare i bonus, ridurre le emissioni, ammodernare la flotta e investire in carburanti sostenibili: è legittimo fare queste richieste alle compagnie aeree in cambio degli aiuti di Stato" perché, ha sottolineato Timmermans, sovvenzionare i vettori "significa aggiungere un peso sulle spalle dei nostri figli, perciò dobbiamo dare loro un'economia più verde".

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: