Mostre: i Patti di Fossombrone in vetrina a San Marino

Cinque preziosi documenti a Palazzo Pubblico fino al 25/9

Redazione ANSA SAN MARINO

SAN MARINO - Sarà inaugurata lunedì 19 luglio alle 18 a Palazzo Pubblico, alla presenza dei Capitani Reggenti, l'esposizione 'I patti di Fossombrone' curata dall'Archivio di Stato della Repubblica di San Marino, con il patrocinio delle Segreterie di Stato alla Cultura, Turismo ed Affari Interni e della Giunta di Castello Città e con la collaborazione dell'Ambasciata d'Italia a San Marino. La mostra, a ingresso libero fino al 25 settembre, vedrà esposti cinque preziosi documenti relativi ai Trattati di Fossombrone del 1462-1463.
    I Patti di Fossombrone hanno scritto un capitolo fondamentale della storia sammarinese, portando la comunità all'ampliamento territoriale con l'annessione di Fiorentino, Montegiardino, Serravalle e Faetano, e alla definizione dei confini di San Marino come ancora oggi li conosciamo.
    All'inaugurazione interverrà come relatrice la professoressa Maria Giovanna Fadiga Mercuri, filologa umanista e Ambasciatrice d'Italia, con un approfondimento linguistico sui documenti esposti. Presenti anche i figuranti dell'Associazione storico-culturale 'La Corte di Olnano e La Compagnia dell'Istrice', che proprio dalla ricostruzione della Romagna nella seconda metà del XV secolo prende le mosse. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie