A Trieste città protagoniste con le foto di Basilico

Oltre cento scatti al Magazzino delle idee dall'11/6 al 5/9

Redazione ANSA TRIESTE

(ANSA) - TRIESTE, 05 GIU - Un viaggio attraverso le città, attraverso gli edifici, le case, le strade, gli arredi urbani che prendono il posto delle persone parlando a loro nome. Un viaggio per celebrare l'arte di uno dei maestri della fotografia contemporanea, Gabriele Basilico, e il suo lavoro quarantennale, iniziato negli anni Settanta, che ha studiato la realtà antropizzata svuotando i centri urbani di tutto il mondo dalla presenza delle persone. Dall'11 giugno al 5 settembre al Magazzino delle Idee di Trieste sarà possibile visitare "Nelle città", mostra dedicata a Basilico in cui verranno esposti 100 immagini urbane e 6 scatti inediti di Trieste. L'allestimento, a cura di Giovanna Calvenzi e Filippo Maggia, è organizzato dall'Ente regionale per il patrimonio culturale al Magazzino delle idee a Trieste, in collaborazione con l'Archivio Gabriele Basilico e Skira Editore.
    Tra i capitoli della mostra, la ricerca su Beirut bombardata (1991) e ricostruita (2011). E ancora lo studio sulle "Fabbriche di Milano", sguardo muto ma eloquente sul passaggio del tempo nella città operosa. Focus poi sulla cementificazione e sullo sfruttamento del territorio e delle risorse; la sostenibilità, le periferie, le disuguaglianze sociali, l'inclusività. Fra i paesaggi urbani che furono documentati da Basilico anche 6 inedite vedute di Trieste: attraverso l'occhio del fotografo sono state osservate alcune fra le prospettive più note della città come Piazza Unità d'Italia e Ponte Rosso, ma anche profili di architetture industriali lungo le rive e vedute del porto vecchio. La mostra sarà aperta al pubblico dal martedì alla domenica dalle 10 alle 19. L'accesso è consentito a massimo 50 persone alla volta, per rispettare le normative anti Covid attualmente in vigore. (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie