Via pali luce vicini a villa Puccini,lago come lo vedeva lui

Intervento Enel ripristina paesaggio che ispirò maestro

Redazione ANSA LUCCA

(ANSA) - LUCCA, 12 AGO - La demolizione nella campagna di Lucca di 18 pali della luce (su una lunghezza di 2 km) con interramento delle linee elettriche, riporta adesso alle origini di primo '900 il contesto di pregio paesaggistico e architettonico intorno alla maestosa villa di Giacomo Puccini a Chiatri, una delle sue dimore. E' stata infatti ripristinata una veduta familiare al compositore e musicista e la vista può spaziare dalla collina all'amato lago di Massaciuccoli.
    "In un ambiente di grande valore che presentava impianti elettrici con un'importante funzione tecnica ma non adeguati al contesto - ha detto per la proprietà l'avvocato Lionel Ceresi - si è conclusa una missione a cui si è associata E-Distribuzione aderendo ad un progetto che ha richiesto investimenti, attenzione alla sostenibilità ambientale e al decoro. Ora che la vista spazia sul lago prediletto dal maestro, si avverte che la passione, se supportata da forza di volontà e da determinazione, può portare molto lontano. Il risultato di questo progetto non è solo ambientale. Ascoltare un'aria di Puccini con questo panorama offre una sensazione completamente diversa. È un ritorno all'origine di una musica eterna che da oltre un secolo ci incanta, un esempio da imitare con l'auspicio di altre iniziative analoghe. Il nostro Paese lo merita".
    L'intervento è stato di E-Distribuzione in collaborazione con Ceresi e la società Casanova, proprietà della villa Puccini di Chiatri, e anche con il Comune di Lucca. Sono stati eseguiti 1.700 metri di scavi e costruita una nuova cabina elettrica in cemento armato e rivestita di pietra a vista, dotata delle migliori innovazioni tecnologiche e completamente automatizzata.
    La nuova cabina sostituisce l'impianto a traliccio eliminato coi pali. "Tali operazioni - ha detto Laura Ventura di E-Distribuzione - costituiscono un'eccellenza dal punto di vista tecnologico e di sostenibilità. Abbiamo svolto i lavori con grande attenzione al contesto di pregio paesaggistico ed artistico, concordando gli interventi con la proprietà di Villa Puccini e con l'Amministrazione Comunale di Lucca". (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie