Percorso:ANSA > Mare > Home

Shipping: d'Amico semestre in rosso ma II trimestre migliora

Per d'Amico International Shipping il primo semestre del 2021 si chiude con una perdita di 15,2 milioni di dollari contro l'utile di 17,1 milioni del primo semestre 2020. Ma il secondo trimestre di quest'anno segna un miglioramento rispetto al primo.

Porti: l'authority Mar Ligure Orientale approva il piano operativo

Sette i temi portanti del nuovo POT: Infrastrutture; Intermodalità; Transizione energetica; transizione Digitale; Inclusione sociale; Autotrasporto. Sviluppo delle aree retroportuali e ZLS - Zona Logistica Semplificata. Il tutto fondato sull'idea, sia per La Spezia che per Marina di Carrara, dell'inscindibilità del destino dei porti da quello dei territori e delle città.

Tirrenia: Pietro Maria Putti nuovo presidente Cda Cin

L'assemblea dei soci di CIN S.p.A. ha nominato il nuovo consiglio di amministrazione. Pietro Maria Putti ha assunto la carica di presidente mentre il Massimo Mura (attuale amministratore delegato), Matteo Savelli ed i due consiglieri indipendenti Giuliano Lemme e. Andrea Maria Azzaro andranno a completare l'organismo e ad affiancare il management nel processo di rilancio della compagnia

Porti:Livorno;Authority, Paroli nuovo segretario generale

E' Matteo Paroli il nuovo segretario generale dell'AdSp del Mar Tirreno Settentrionale. La proposta del presidente Luciano Guerrieri è stata approvata questa mattina all'unanimità dal Comitato di Gestione.

Pesca: raccolte 20.000 firme petizione a tutela dei marittimi

Pesca: raccolte 20.000 firme petizione a tutela dei  marittimi

ono 20.000 le firme raccolte per la petizione a tutela dei pescatori promossa da Cgil, Cisl e Uil. Il dato è stato reso noto a Mazara del Vallo dai sindacati. La petizione è stata avviata, su tutto il territorio nazionale, lo scorso 18 maggio, dopo l'ennesima sparatoria contro un peschereccio mazarese nel mare Mediterraneo.

Grandi navi: Confitarma, sinergie con Trieste per approdi

Venezia terminal passeggeri deve continuare ad avere un ruolo di garanzia e mantenimento dell'occupazione, al commissario straordinario dovranno essere concesse deleghe e poteri che replichino il "modello Genova" e per quanto riguarda gli approdi alternativi oltre a quelli previsti a Marghera Nord, Confitarma suggerisce la possibilità di creare maggiori sinergie con il Porto di Trieste (Portovecchio), previo accordo con il concessionario