Covid: Tar Catanzaro respinge ricorso contro chiusura scuole

Decisione per 'ridotto numero giorni apertura fruibili'

Redazione ANSA CATANZARO

(ANSA) - CATANZARO, 26 MAR - Restano chiuse le scuole a Catanzaro. Il Tar, infatti, ha rigettato l'istanza di misure cautelari monocratiche provvisorie, fissando l'udienza al 5 maggio, presentata dall'avv. Gaetano Liparoti per conto di un gruppo di genitori contro l'ordinanza del sindaco del cpaoluogo calabrese Sergio Abramo che ha disposto la sospensione dell'attività didattica e l'attivazione della Dad dal 25 al 31 marzo. Nel suo provvedimento, il presidente del Tar Giuseppe Pennetti, "tenuto conto del numero ridotto di giorni di lezioni in presenza concretamente fruibili fino al 31 marzo", ritiene "in via eccezionale prevalente quello, riconducibile al diritto alla salute, volto a limitare, mantenendo la chiusura delle scuole, il potenziale incremento delle richieste di attività di contact tracing rivolte al dipartimento di Prevenzione, che peraltro se ne sta avvantaggiando già dal giorno 22 marzo essendo da quella data disposta la chiusura delle scuole, al fine del superamento delle gravi criticità di natura organizzativa palesate dall'Asp, d risolvere necessariamente in tempi brevi stante l'onere di 'diligente ed efficace impegno amministrativo nei servizi interessati'". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA