Richard Hammond, svuota il garage e vende i suoi 'classici'

All'asta anche Porche 911T, Moto Guzzi Le Mans e Lotus Esprit

Redazione ANSA Milano

Richard Hammond sta per salutare una manciata di auto e moto d'epoca della sua collezione. Il noto personaggio televisivo legato al mondo dei motori, ha infatti deciso di mettere all'asta alcuni pezzi pregiati del suo garage. Il capitale raccolto dalla vendita di auto e moto fino ad oggi gelosamente conservate da Hammond, sarà destinato a sostenere le spese per un'officina di restauro per auto e moto antiche che il presentatore intende aprire.
    Nella corposa lista di veicoli che saranno messi all'asta durante The Classic Sale by Silverstone Auctions, dal 31 luglio al primo di agosto, non passano inosservati alcuni modelli particolari, come la Porsche 911T del 1969, una Velocette KSS Mk1 del 1932 e una Moto Guzzi Le Mans Mk1 del 1977. Del 1959 è invece una Bentley S2, del 1927 la Sunbeam Model 2, del 1999 una Lotus Esprit Sport 350, del 1976 la Kawasaki Z900 A4 e del 2019 una Norton Dominator 961 Street Limited Edition. La 911T di Hammond ha 90123 km sul contachilometri ed è stata verniciata in argento con un interno nero.
   

La Bentley S2 del 1959, invece, ha avuto cinque proprietari e ha circa 101mila chilometri all'attivo su strada. È stata recentemente restaurata ed è dipinta in blu argento su un interno blu. La Lotus Esprit Sport 350 del garage di Hammond è la numero 5 di soli 48 esempi costruiti. È dotata di un motore 3,5 litri, turbocompresso V8 con 350 CV e ha percorso 75639 km.
    "Ironia vuole - ha commentato Hammond - che per sostenere le spese della mia nuova impresa di restauro di auto d'epoca, io venda alcuni dei miei pezzi da collezione. Me ne separo a malincuore perché sono tutti esemplari che hanno un grande valore affettivo".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie