Jim Rowan, già a capo di Dyson, diventa Ceo di Volvo Car

Hakan Samuelsson alla guida per 8 anni lascia per pensionamento

Redazione ANSA ROMA

Novità al vertice di Volvo Cars dal prossimo 21 marzo, quando Hakan Samuelsson (71 il 19 marzo 2022) lascerà l'azienda per pensionamento e verrà sostituito nella duplice posizione di Ceo e presidente da Jim Rowan, il manager che dal 2012 al 2017 aveva fatto parte del board del colosso degli elettrodomestici high tech Dyson e che fino al 2020 ne era stato Ceo.
Sotto la guida di Rowan, va ricordato, la Dyson aveva sviluppato un programma per auto elettriche poi abbandonato per l'incertezza sui ritorni degli investimenti. A sua volta Samuelsson era entrato in Volvo Cars nel 2010 come membro del consiglio di amministrazione ed aveva assunto la carica di Ceo e presidente nell'ottobre 2012.
Dal 2020 Rowan è stato membro del consiglio di amministrazione di Henkel, di KKR&Co, di Nanofilms Technologies e di PCH International oltre che presidente di Sydrogen (JV fra Nanofilm e Temasek). Dal 2016 fa anche parte del board della Nanyang Technological University, a Singapore. Nell'ultima posizione prima del passaggio alla guida di Volvo Cars, Rowan era Ceo del gruppo Ember Tehnologies.
Samuelsson, il cui contratto scadrà nel marzo di quest'anno, non lascerà per il momento completamente l'azienda, in quanto sarà presidente di Polestar Automotive Holding UK Limited fino alla fine del 2022. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie