Lazio
  • Natale di Roma, Bvlgari lo festeggia con Giacomo Balla

Natale di Roma, Bvlgari lo festeggia con Giacomo Balla

Nella sede della Boutique dieci opere del maestro del futurismo

(ANSA) - ROMA, 19 APR - Bvlgari festeggia il Natale di Roma con Giacomo Balla. Dieci opere del grande maestro del Futurismo saranno in mostra il 21 aprile nella storica Boutique romana del marchio, in via dei Condotti 10. Il percorso espositivo - realizzato in collaborazione con la Galleria d'Arte "Futurism&Co." - consentirà un incontro ravvicinato con i capolavori dell' artista torinese di cui quest' anno si celebrano i 150 anni dalla nascita.
    Bvlgari e Balla hanno un legame particolare con Roma: i tre millenni di arte e civiltà della città eterna - spiegano i promotori - sono stati per la Maison una fonte costante di ispirazione per la creazione di gioielli straordinari. L'artista si trasferì nella capitale nel 1895, un anno dopo l'apertura della boutique Bvlgari in via Condotti 28, da parte del capostipite Sotirio. Il pittore abitava in una zona allora isolata tra il verde di Villa Borghese e la campagna. Alla morte di Sotirio Bulgari nel 1932, la conduzione degli affari passò nelle mani dei figli Giorgio e Costantino. E' proprio con quest'ultimo che, nel 1961, la famiglia Balla, entrò in contatto: la figlia del pittore, Elica Balla, realizzò un ritratto a pastello dell'anziano Costantino nella sua abitazione romana.
    Tra i dieci quadri in mostra, Villa Borghese compare nel Dittico ambientato a Parco dei Daini, e visibile in una delle più antiche sale della boutique, e in "Espansione di primavera" esposto nella Promenade, il corridoio scenografico con volta a botte in vetrocemento realizzato da Florestano Di Fausto nel 1934. Le matite colorate su cartoncino di ''Linea di Velocità + cielo + rumore" sono esposte nel Salottino Taylor, la storica sala dove Elizabeth Taylor era solita rifugiarsi, nelle pause tra le riprese del film "Cleopatra". Di grande fascino l' olio su tela ''Insidie di guerra'' del 1915 e i colori vivaci della tempera su carta 'Colpo di fucile domenicale'' e ''L' espansione di Primavera'', entrambi del 1918. Già lo scorso febbraio in occasione di San Valentino Bvlgari aveva celebrato la ricorrenza esponendo per alcuni giorni dieci opere futuriste di Balla, Boccioni e Depero. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Muoversi a Roma



        Modifica consenso Cookie