Liguria

Covid: Confesercenti Liguria, weekend chiuso costa 65 mln

'15 mila attività rischiano di non riaprire'

(ANSA) - GENOVA, 11 MAR - Ogni weekend di chiusura a causa delle restrizioni anti covid provoca 65 milioni di mancati incassi alle attività commerciali e ai pubblici esercizi in Liguria. Lo evidenzia il presidente di Confesercenti Liguria Marco Benedetti alla vigilia del varo del nuovo Dpcm anti covid.
    "Sono perdite di consumi che si sommano a quelle già subite in questi dodici mesi di pandemia dalle imprese. - ricorda - Quasi 15 mila attività del territorio rischiano di chiudere per la crisi innescata da pandemia e restrizioni".
    "Molte attività sono in bilico e lo stop nei fine settimana è una nuova spinta verso la cessazione dell'attività, il Governo non può non tenerne conto - commenta Benedetti - anche nei sostegni. Le chiusure generalizzate non servono, occorrono interventi mirati. Ma se dovessero essere messe in campo nuove restrizioni, è indispensabile rafforzare le misure di indennizzo da subito". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        MyWay Autostrade per l'Italia
        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie