La statua per il Corsaro Nero firmata dal milanese Pozzi

Scullino: 'Eroe cittadino,una opportinità turistica e culturale'

(ANSA) - VENTIMIGLIA, 16 APR - E' l'artista Fabio Pozzi, 48 anni, di Milano, il vincitore del concorso internazionale di scultura, patrocinato dal Comune di Ventimiglia, per omaggiare il Corsaro Nero, Enrico Lascaris "signore" di Ventimiglia, della famiglia dei Conti Lascaris, che fu consegnato alla storia dalla penna di Emilio Salgari. La statua del Corsaro Nero sarà alta 2 metri e 40 centimetri e realizzata in creta. Ventinove i bozzetti partecipanti al concorso, con lavori arrivati anche da Stati Uniti, Francia, Spagna, Regno Unito, Croazia, Albania. A scegliere il bozzetto vincitore la commissione presieduta da Robert Thielen (uomo d'affari e investitore olandese) affiancato dal sindaco di Ventimiglia Gaetano Scullino e composta da storici dell'arte. Nell'iniziativa, organizzata dal Comitato Corsaro Nero, sono state coinvolte le principali Accademie di Belle Arti e associazioni internazionali di eventi di scultura. "Il Corsaro Nero ha le carte in regola per essere definito un'eccellenza ventimigliese - ha dichiarato Scullino - La città ha voluto riappropriarsi della sua leggenda, indagarne la storicità e farne un eroe cittadino, valorizzando le sue origini e trasformandolo in un'opportunità di rilancio turistico e culturale". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        MyWay Autostrade per l'Italia
        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie