Giovani violano misure anti Covid,lavori utili anziché multa

La proposta del Comune di Omegna alle famiglie di alcuni giovani

(ANSA) - OMEGNA, 06 MAG - Sorpresi in casa a fare festa, in violazione delle misure anti Covid, una decina di giovanissimi svolgeranno lavori socialmente utili. E' la proposta che il Comune di Omegna, nel Cusio, ha fatto ai genitori.
    "Per non gravare dal punto di vista economico sulle famiglie proporremo ai genitori di commutare la multa in ore socialmente utili, nell'ambito del patto educativo che abbiamo già utilizzato in passato - spiega l'assessore comunale alle Politiche sociali, Sabrina Proserpio -. È giusto che i ragazzi si rendano conto di avere sbagliato, perché se ci sono delle regole vanno rispettate: il monte ore di lavori socialmente utili che proporremo sarà significativo''.
    In queste ore è arrivata la comunicazione della multa alle famiglie che però saranno contattate dal Comune. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie