Press Release

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale LBI

Colonnine di ricarica per auto elettriche: Acea Energia lancia “Acea e-mobility”

LBI

Cresce la domanda di stazioni di ricarica per auto elettriche e plug-in hybrid. Il Gruppo Acea entra ufficialmente nel business dei servizi di ricarica annunciando l’installazione di oltre 10.000 punti in tutta Italia.

In città e in provincia cresce sempre più la domanda di stazioni di ricarica per auto. Il mercato automotive è sempre più orientato verso motorizzazioni elettrificate e i clienti lentamente si stanno allineando alla rivoluzione green. Nasce quindi la necessità di servizi collegati alla ricarica anche in strada. Acea Energia, importante player del settore di energia e gas, ha deciso di puntare sullo sviluppo della mobilità sostenibile, lanciando una nuova App per ricaricare i veicoli elettrici o plug in su gli oltre 10.000 punti di ricarica abilitati su tutto il Paese.

Acea e-mobility: come funziona la nuova App di Acea Energia

Scaricando la nuova App Acea su Apple Store e Play Store è possibile localizzare e prenotare la colonnina di ricarica più vicina. L’applicazione è stata realizzata per agevolare al meglio la user experience: sarà facile da utilizzare e permetterà di gestire i pagamenti di ogni ricarica direttamente tramite App.

L’esperienza del Gruppo si mette, dunque, al servizio della mobilità sostenibile. È già possibile prenotare gratuitamente tra oltre 10.000 punti di ricarica. Una volta scaricata l’App e registrato il proprio profilo, si potrà accedere a diversi servizi: dalla geolocalizzazione delle colonnine, alla gestione della ricarica con le funzionalità di prenotazione, attivazione, sospensione ed utili avvisi al termine della ricarica. I clienti potranno anche gestire il pagamento in modo rapido e sicuro; basterà infatti scegliere il metodo di pagamento preferito e ogni ricarica verrà automaticamente addebitata sul conto agganciato al metodo di pagamento scelto.

I clienti potranno anche acquistare Acea e-mobility card: una carta nominativa RFID collegata all’account sull’App, per la ricarica il proprio veicolo: basterà semplicemente avvicinarla alla colonnina e si potrà avviare e interrompere la ricarica. Molto utile nel caso di batteria scarica o assenza di segnale del proprio smartphone.

La strategia di Acea per il triennio

Acea e-mobility è il fulcro di una strategia aziendale totalmente orientata verso la mobilità green. Acea Innovation, società che gestisce e sviluppa l’infrastruttura di ricarica, punta ad installare entro l’estate 150 punti di ricarica nel comune di Roma e oltre 2.200 colonnine sul territorio nazionale entro il 2024.

La mobilità elettrica è un settore sul quale Acea investirà a livello nazionale risorse e know-how: la società si propone di adottare un approccio service-based anche al di fuori della città di Roma, dove attualmente fornisce energia a milioni di famiglie. Come annunciato anche da Giuseppe Gola, Amministratore delegato del Gruppo Acea: “La focalizzazione sulla mobilità elettrica, anche con l’attivazione di servizi ad alto valore aggiunto per il cittadino, è in linea con la nostra strategia che punta a supportare la transizione energetica favorendo lo sviluppo della mobilità sostenibile, in particolare all’interno dei grandi centri urbani, dove è più forte l’impatto ambientale, in coerenza con gli obiettivi del Green Deal e con i valori del Gruppo”.

Una strategia “porta a porta”

L’impegno di Acea Energia per l’e-mobility non finisce qui, troviamo a portafoglio anche tre wallbox, che offrono ai clienti la possibilità di ricaricare la propria vettura comodamente da casa. I tre modelli differiscono per potenza e tecnologia, rispondendo alle diverse esigenze dei clienti.

Acea Energia offre un servizio chiavi in mano, sono sempre inclusi: il sopralluogo, l’installazione standard e messa in opera, infine una garanzia di 24 mesi.  Inoltre, con alcuni modelli, si accede alle detrazioni fiscali del 50%. Il lancio della commercializzazione delle wallbox e l’assistenza tecnica per l’installazione parte dal Lazio e presto si estenderà sulle altre regioni in coerenza con l’obiettivo di espansione di Acea Energia su tutto il territorio nazionale.

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale LBI

Modifica consenso Cookie