Puglia
  • Vaccinate 3.500 persone che vivono nei 'ghetti' del Foggiano

Vaccinate 3.500 persone che vivono nei 'ghetti' del Foggiano

Intersos, informazioni circolano in modo autonomo tra loro

(ANSA) - BARI, 13 SET - Sono circa 3.500 le persone che vivono nei 'ghetti' del Foggiano già vaccinate tra le 6.000 che in media risiedono negli insediamenti in questo periodo. Lo comunica l'organizzazione umanitaria Intersos. "Già dopo le prime settimane le informazioni hanno iniziato a circolare in modo autonomo tra loro, tanto che molti si presentano ora spontaneamente all'Hub vaccinale - spiega Daniela Zitarosa, responsabile dei progetti di Intersos in Puglia - le persone senza documenti che arrivano all'Hub, inoltre, hanno la possibilità di richiedere in loco il codice Stp e questo rappresenta chiaramente un'ulteriore tutela, oltre che un primo passo in direzione di meccanismi che puntino realmente a includere tutti nel sistema sanitario".
    Oltre alle attività di supporto alla campagna vaccinale, Intersos continua a portare avanti le proprie attività di medicina di prossimità attraverso visite mediche negli insediamenti informali. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie