Puglia

Centenario morte Di Vagno: nipote, giornata storica

(ANSA) - CONVERSANO, 25 SET - "E' stata una giornata molto importate, storica oserei dire e non solo per la città di Conversano. Voglio ringraziare il presidente della Repubblica che con la sua presenza ha voluto testimoniare l'importanza della figura di mio nonno, che è stato un eroe del passato. Mio nonno ha perso la sua vita per la difesa della povera gente". Lo ha detto Leonardo Di Vagno, nipote diretto di Giuseppe Di Vagno, al termine delle celebrazioni del centenario dell'assassinio del parlamentare socialista che si sono svolte a Conversano. "Mio padre - ha proseguito Leonardo Di Vagno - ha voluto continuare la tradizione di suo padre senza mai averlo conosciuto direttamente perché, quando fu ucciso, mio padre era nel grembo di sua madre. Manifestazioni come questa aiutano la nuova generazione a conoscere gli eroi del passato, gli ideali di mio nonno sono ancora vivi e la giornata di oggi ne è la dimostrazione". "Però - ha aggiunto - la politica di oggi non è più quella del passato, i cittadini hanno bisogno di tornare ad avere fiducia in quelle persone che vivono con passione la politica". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie