Natura e teatro per liberare i bimbi da ansie della pandemia

"Educare Eco", progetto per una normalità cambiata

Escursioni tra boschi e foreste, attività all'aria aperta, in fattorie e giardini, laboratori, giochi di ruolo, spettacoli e una caccia al tesoro per ritrovare spazi di relazione non più filtrati dagli schermi, attraverso la natura, il gioco, il teatro. È "Educare Eco", un progetto per l'infanzia che si sviluppa tra aprile e settembre tra Cagliari, Villacidro e Masainas, per far fronte ad alcune delle difficoltà come ansie o paure sorte durante la pandemia a seguito del distanziamento sociale e del lockdown.

Pensato per i giovanissimi dai 6 ai 10 anni "per aiutarli, attraverso un percorso strutturato e con l'aiuto di professionisti, a ricostruire i passi di una normalità cambiata e difficile da metabolizzare. Il teatro si propone ancora una volta come strumento formidabile di empatia e trasmissione di emozioni", affermano Rita Sedda della cooperativa La Clessidra, capofila dell'iniziativa, e Rita Atzeri, direttrice artistica della compagnia teatrale Il Crogiuolo. Sono le artefici dell'iniziativa finanziata dal ministero per le Pari Opportunità e la Famiglia e a cui partecipa la municipalità di Pirri.

I laboratori che si svolgeranno da giugno ad agosto all'Ex-Vetreria di Pirri, al Giardino dei sensi di Villacidro e alla fattoria didattica Cadoni di Masainas, con il supporto dell'associazione Punti di Vista, sono legati al rispetto della natura e alla salvaguardia dell'ambiente, ma anche alla conoscenza del proprio corpo e alla relazione con gli altri. I bambini comporranno un racconto che verrà poi portato in scena.

Dal 10 giugno e fino al 5 agosto Casa Saddi, a Pirri, ospita la rassegna teatrale per bambini E-stiamo al parco, il giovedì alle 18. Inaugurazione con il Crogiuolo che propone diverse nuove produzioni a partire da "Cavoli! La frutta! Chi mangia sano va ben lontano" di Rita Atzeri, il 10 aprile. Il 17 è la volta di "A&C - Anima e Cuore", omaggio alla grande burattineria italiana firmato da Antonio Murru e Donatella Pau di Is Mascareddas. In cartellone anche Nadia Imperio con "Camminando sotto il filo", Kabaret marionettistico comico-poetico-acrobatico. Poi ancora Teatro Tages, Rahul Bernardelli e le compagnie del Cocomero, Fabio Marceddu e Cristiana Cocco.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie