Covid: slitta al 2022 lo spettacolo di Jacopo Cullin

Nuovo rinvio per la tournée di "È inutile a dire!"

(ANSA) - CAGLIARI, 16 APR - Ancora un rinvio per il tour di "È inutile a dire!", il nuovo spettacolo di Jacopo Cullin, sospeso nella scorsa primavera a causa dell'emergenza sanitaria e capace di registrare l'immediato sold out al botteghino a poche ore dall'uscita di ogni sua data.
    Tutti gli appuntamenti - fanno sapere gli organizzatori - slittano al 2022, e per espressa volontà del suo autore, vengono confermati nelle date inizialmente previste. "È inutile a dire!" sarà di scena domenica 24 aprile al Teatro Verdi di Sassari, il giorno dopo (lunedì 25) al Teatro Eliseo di Nuoro e da sabato 30 aprile a lunedì 2 maggio all'Auditorium del Conservatorio di Cagliari, permettendo a chi ha acquistato i biglietti in prevendita di recuperare l'appuntamento nelle date corrispondenti.
    "E anche quest'anno lo spettacolo lo facciamo l'anno prossimo - afferma Jacopo Cullin -. Stiamo navigando a vista come tutti, abbiamo analizzato le decisioni degli altri organizzatori di grandi eventi in tutta Italia, decidendo di rinviare gli spettacoli al 2022. La volontà è quella di mantenere le stesse date previste per il 2020, riservandoci la possibilità di anticipare e recuperare le date del tour, qualora la situazione migliorasse e le norme anti covid lo permettessero. È inutile negarvi il desiderio di recuperare gli spettacoli già nella prossima estate, e faremo di tutto per trovare gli spazi che ci permettano di farlo". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie