Sardegna

Covid: Marina e Stampace pedonali con arrivo zona gialla

Più tavolini e niente auto per aiutare bar e ristoranti

Ora è ufficiale. Dopo l'annuncio nei giorni scorsi del sindaco Paolo Truzzu ora c'è anche la delibera di giunta per la pedonalizzazioni dei quartieri di Marina e Stampace. L'obiettivo è chiaro: favorire con la zona gialla la ripresa delle attività commerciali per il servizio all'esterno di bar e ristoranti. Tavolini al posto delle auto: si parte lunedì e si va avanti sino all'1 novembre. Il divieto riguarda via Cavour nel tratto compreso tra la Via S.Eulalia e la via Lepanto, via dei Mille nel tratto tra la via Cavour e la via Roma compresa la traversa, via S. Eulalia tra la via Sicilia e la via Cavour, via Porcile nel tratto compreso tra la via Cavour e l'uscita del parcheggio del Consiglio regionale in via Sardegna, viale Regina Margherita tra via Sardegna e via Roma, via Sassari tra la piazza del Carmine e via Mameli, via Malta tratto compreso tra Vico Malta e via Sassari. La chiusura delle strade sarà coordinata dal Consorzio per il Centro Storico che dovrà anche garantire l'accessibilità ai mezzi per operazioni di carico e scarico nella fascia oraria dalle 7 alle 11 dei giorni feriali per una durata di 15 minuti.

Disposto inoltre il divieto della circolazione e la sosta di tutte le categorie dei veicoli, con esclusione di quelli destinati ai servizi dei disabili, di soccorso, di polizia e di emergenza. "Lo sforzo dell'amministrazione è notevole - sottolinea l'assessore alla Mobilità Alessio Mereu - vogliamo venire incontro alle attività commerciali e, nel contempo, trovare le soluzioni per i parcheggi e i servizi destinati ai residenti."
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie