Casa: sondaggio, 6 italiani su 10 vogliono assicurarla

Indagine per Prima Assicurazioni, anche il 42% affittuari

(ANSA) - ROMA, 30 MAR - Oltre sei italiani su dieci hanno assicurato o vorrebbero proteggere la propria casa con una polizza assicurativa. È quanto emerge da un'indagine di Prima Assicurazioni commissionata a Nielsen, dopo che a gennaio la tech company che opera come agenzia assicurativa ha lanciato un nuovo prodotto Casa & Famiglia crescendo ancora nel ramo danni Secondo l'indagine il 62,4% tra proprietari di casa o titolari di un affitto è in possesso di un'assicurazione o in cerca di un prodotto per proteggere l'abitazione in cui vivono o il contenuto della casa. In particolare, la percentuale sale al 67,4% se si considerano i proprietari di casa, mentre cala al 42,2% guardando ai soli affittuari.
    Includendo ancora proprietari e affittuari, il 37,6% degli intervistati ha già acquistato una polizza casa, mentre il 24,8% è in cerca di un prodotto adeguato alle proprie esigenze.
    Dall'indagine emerge inoltre che il consulente assicurativo di fiducia resta il canale principale, con il 55% che ha acquistato il prodotto dal proprio agente. Seguono la banca, controparte del 30% degli assicurati, e le assicurazioni online, da cui ha comprato la polizza il 15% degli intervistati. Va detto, tuttavia, che il 29,4% di chi ha un prodotto casa ha un mutuo che rende obbligatoria per legge almeno la garanzia incendio e scoppio e che favorisce la scelta della banca come assicuratore.
    Tra chi non ha un mutuo, il 55,4% ha deciso di proteggere la propria abitazione proattivamente, ritenendo dunque necessaria questa copertura, mentre il 28,7% ha ascoltato la proposta di un agente, il 7,4% il consiglio di un amico, il 6,2% ha accettato l'offerta di una compagnia online o ha acquistato per altre ragioni (2,3%). Inoltre il 63,0% dei possessori di una polizza casa ha anche acquistato una polizza famiglia o infortuni dimostrando una tendenza culturale che associa la protezione dell'abitazione a quella del nucleo familiare. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



      Modifica consenso Cookie