Economia

Coima acquisisce la sede di Boehringer Italia a Milano

Verrà avviato un piano di riqualificazione dell'area

(ANSA) - MILANO, 04 OTT - Coima Sgr ha perfezionato l'acquisizione, attraverso il fondo Coima Opportunity Fund II, di un complesso immobiliare sito in Milano, in angolo tra Via Giovanni Lorenzini e Via Ercole Marelli, che comprende 7 immobili per una superficie commerciale complessiva pari a 19.500 metri quadrati e che attualmente ospita la sede italiana della multinazionale farmaceutica Boehringer Ingelheim.
    A seguito della liberazione degli spazi prevista per la fine del 2021 verrà avviato un piano di riqualificazione dell'area volto a sviluppare un nuovo immobile terziario di Classe A con affaccio diretto sullo Scalo di Porta Romana e certificazione Leed.
    Coima SGR è stata assistita per gli aspetti legali da Molinari Agostinelli, con i soci Alessandro de Botton e Mara Milano, coadiuvati dall'associate Francesco Manghisi; i profili urbanistici e amministrativi - tra cui l'analisi di fattibilità degli scenari di sviluppo e la definizione del progetto di riqualificazione -sono stati curati dallo studio Belvedere Inzaghi & Partners - Bip con un team composto dal co-founder partner Guido Alberto Inzaghi, dalla senior associate Silvia Gnocco e dalla trainee Chiara Cardile; gli aspetti fiscali dell'operazione sono stati gestiti dallo studio legale tributario Led Taxand con un team costituito dal socio Jean Paul Baroni e dall'associate Irene Corda.
    Il gruppo Boehringer Ingelheim Italia è stato assistito da Advant Nctm con un team composto dal partner Luigi Croce e dall'associate Davide Mastrangelo e dal partner Rosemarie Serrato e dall'associate Antonella Scarciello per i profili di Town Planning. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



        Modifica consenso Cookie